Forlì, Minutillo a Petri (FdI): Per il pagamento della tessera il giudice ha sospeso e non revocato

0
143

(Sesto Potere) – Forlì – 4 maggio 2021 – “Quanto dichiarato dal commissario Roberto Petri è assolutamente non veritiero… Per la stampa e per gli elettori è bene precisare come il giudice non ha revocato alcun provvedimento cosi come richiesto ma lo ha semplicemente sospeso in attesa di approfondire la questione e di pronunciarsi sul merito nelle prossime udienze, cosa ben diversa da quanto dichiarato da Petri. Infatti nell’ordinanza provvisoria, e non sentenza , si può leggere a caratteri cubitali come il decreto non sia stato revocato cosi come richiesto ma anzi lo stesso sia ancora valido ed è semplicemente stato sospeso nell’attesa che venga espletata tutta l’istruttoria e si arrivi a sentenza”: a scriverlo in una lunghissima e dura nota è Davide Minutillo, capogruppo di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni in consiglio comunale a Forlì, in replica a un precedente intervento del coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia di Forlì-Cesena.

“Rimane il fatto che è stato eseguito il pagamento e che la tessera non è mai stata consegnata dallo stesso Petri senza inoltre espletare alcun tipo di motivazione. Inoltre sulla richiesta di risarcimento danni il giudice non si è espresso ma chiaramente la stessa è infondata e non preoccupa minimamente anzi saranno altri a dover giustificare le proprie condotte… Invitiamo il Sig. Roberto Petri , commissario elettorale, …   a descrivere la realtà, questa sua battaglia di conquista del partito ha massacrato il movimento sia a livello locale che provinciale dove tre quarti della dirigenza locale è stata allontanata da lui, penso a dei dirigenti storici come Proli e Bonavita e tanti altri”: afferma Minutillo nel suo comunicato di replica.

petri e meloni

“Resta il fatto che il gruppo originale è quello che è stato eletto alle ultime consultazioni amministrative con la lista elettorale benedetta da tutti  i dirigenti  e non rappresenta  assolutamente una formalità dato che è riconosciuto ufficialmente dallo statuto del movimento ma soprattutto dagli elettori di Fratelli d’Italia Per quanto riguarda l’amministrazione neanche davanti ad una richiesta del primo cittadino che aveva chiesto  a Giorgia Meloni di intervenire nei confronti del movimento di Forli ha fatto calmare il ravennate Petri, che… continua con questa polemica addirittura disconoscendo uno dei gruppi consiliare più numerosi della regione. La situazione è chiara , il gruppo consiliare continuerà ad intervenire in nome di Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni …. “: conclude la nota di Davide Minutillo.