Forlì, Mezzacapo: videocamere in piazzale della Vittoria. Costantini (Lega): Tutelare Icaro contro vandalismi

0
98

(Sesto Potere) – Forlì – 12 ottobre 2021 – Il vicesindaco di Forlì con delega alla sicurezza, Daniele Mezzacapo, ha comunicato che nelle prossime settimane piazzale della Vittoria, che ospita il Monumento ai caduti e la statua di Icaro (più volte danneggiata, per ultimo a fine di settembre), sarà sorvegliata da alcune telecamere che copriranno l’area che si dirama verso corso della Repubblica e l’ovale che , in senso opposto, è attraversato da viale Roma.

il vicesindaco Mezzacapo

Si tratta – ha aggiunto Mezzacapo – di un altro tassello verso il completamento del progetto di videosorveglianza “Forlì Città Protetta”, l’importante azione “portata avanti con impegno e investimenti dalla giunta comunale per migliorare la sicurezza nel territorio e la qualità di vita”.
Questa rete di telecamere di ultima generazione si connette all’attività portata avanti ogni giorno dalla Polizia Locale nel contrasto agli atti di vandalismo e per garantire la sicurezza urbana a vantaggio di tutti i cittadini.

Andrea Costantini

’Le telecamere in Piazzale della Vittoria non solo fungeranno da garanti per la sicurezza ma saranno anche utili a controllare la statua di Icaro, danneggiata alla fine di settembre . L’amministrazione merita certamente un plauso per la celerità ed il pragmatismo nei confronti del problema’’: ha commentato il giovane consigliere comunale della Lega Andrea Costantini che prosegue nel merito: ‘’questa statua non può essere scacco dei vandali ed è necessario bloccare subito questa tendenza deturpatrice affichè non si crei anche uno spirito di emulazione che porti al danneggiamento di altre parti della nostra città’’.

‘’Forlì città protetta’’ è indice di mantenimento di punti programma inerenti la sicurezza, importanti provvedimenti i cui frutti non possono definirsi che soddisfacenti, sottolineando grande sensibilità nei confronti della città, dei cittadini e delle sue opere”: conclude il consigliere della Lega.