Forlì, La Bcc premia i ragazzi meritevoli

0
179

(Sesto Potere) – Forlì – 27 ottobre 2019 – Si è svolta sabato 26 ottobre 2019 l’iniziativa “100/100 Diamo valore ai giovani” organizzata da LA BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese, con il patrocinio del Comune di Forlì ed in collaborazione con gli Istituti scolastici secondari superiori dell’ambito territoriale forlivese. Presso l’Aula Magna Icaro 1 del Liceo Classico “Morgagni”, a Forlì, alla presenza delle autorità cittadine e scolastiche sono stati premiati gli studenti che hanno conseguito il massimo punteggio all’Esame di Stato nell’anno scolastico 2018/2019.

A consegnare i riconoscimenti sono intervenuti Paola Casara, Assessore ai servizi educativi, scuola e formazione del Comune di Forlì, Gianni Lombardi e Fausto Poggioli, rispettivamente Vice Presidente Vicario e Vice Direttore de LA BCC ravennate forlivese ed imolese, e Marco Molinelli, Presidente dell’Ambito Territoriale di Forlì e Dirigente Scolastico del Liceo Classico Morgagni.

Nel dare il benvenuto alla platea dei ragazzi presenti (sono 90 i ragazzi che nell’ a.s. 2018/19 si sono diplomati con il massimo punteggio nelle scuole di Forlì e Forlimpopoli) Gianni Lombardi ha sottolineato il ruolo che LA BCC come banca di credito cooperativo per sua stessa natura sia chiamata a svolgere: “investire nel territorio di propria competenza e quindi anche a favore dei giovani, dialogando con le istituzioni scolastiche al fine di creare un sistema di iniziative e di opportunità per i ragazzi.”

L’importanza dell’iniziativa, organizzata per la seconda volta a Forlì e già attiva da più anni nelle altre aree territoriali di operatività della Banca, è stata sottolineata da Paola Casara, che ha ribadito come sia fondamentale costruire una alleanza fra scuola e territorio, coinvolgendo una pluralità di attori al fine di co-progettare il futuro dei giovani. “La base di partenza è ottima perché il nostro territorio rappresenta una eccellenza in ambito formativo, ma possiamo ancora fare tanto ed in questa direzione l’amministrazione comunale esprimerà il suo impegno.” – ha dichiarato l’Assessore.

Nelle parole di Marco Molinelli l’apprezzamento per questa iniziativa che “dà valore al sistema scuola e riconosce il merito e l’impegno dei ragazzi. L’auspicio è che con iniziative di questo tipo si possa costruire un sistema per la sostenibilità dell’assetto formativo territoriale, che è già molto ampio e ricco”.
Infine, qualche consiglio e suggerimento per i ragazzi: l’invito ad “ascoltare le ragioni del cuore” nel momento in cui sceglie il percorso di studio successivo e di affacciarsi al mondo del lavoro a testa alta e con orgoglio.

Agli studenti è stato consegnato un buono del valore di Euro 100,00 da presentare presso qualsiasi filiale del Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese per l’accensione di un conto corrente o di una carta prepagata. Per i Soci o figli di Soci della Banca il valore del buono raddoppia.

Un riconoscimento simbolico, come ha affermato Fausto Poggioli: “al di là del valore economico, quello che ci preme è dimostrare la nostra attenzione verso i giovani perché attraverso il loro coinvolgimento diretto potremo proseguire la missione del credito cooperativo: essere una banca del territorio, vicina alla persone ed alla comunità.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here