Forlì, il Pd a Mezzacapo: “Delirante accusarci di fare il nostro dovere”

0
305
i consiglieri comunali del Pd

(Sesto Potere) – Forlì – 13 novembre 2020 – “Apprendiamo con stupore del comunicato stampa dell’assessore Mezzacapo, con cui bacchetta le opposizioni, accusate di svolgere altro se non il loro ruolo: vigilare sull’operato della giunta. Le sue dichiarazioni  rappresentano un’inutile perdita di tempo e un atto superfluo, tanto che viene da chiedersi dove i nostri assessori trovino il tempo per tali inutili proclami a favore di stampa”: replica il Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Forlì (nella foto in alto) alle ultime esternazioni dell’esponente leghista e vicesindaco della giunta Zattini.

“Mezzacapo pensi a lavorare per la città e a non perdere tempo in inutili comunicati; la campagna elettorale è finita. Per contro, sono troppe, ancora, le questioni irrisolte e in sospeso: a partire del nuovo IPER in via Bertini con riferimento al quale lo stesso Mezzacapo sfugge alle domande dei cittadini e sembra intenzionato a distrarli con queste ridicole accuse alla minoranza. Il tutto corredato da una assoluta assenza di progettualità, tanto che le iniziative di giunta si limitano esclusivamente a portare avanti progetti del passato, giovandosi delle scelte politiche assunte da chi ha preceduto l’attuale amministrazione, vedi i recenti giubili a cui abbiamo assistito alla notizia della svolta green della provincia”: aggiungono i consiglieri Dem.

“Pertanto pur essendo abituati alla continua necessità dei nostri assessori di riempire le pagine di stampa, li invitiamo a concentrarsi maggiormente sui tanti nodi ancora da sciogliere, senza soffermarsi su quanto l’opposizione svolge nell’esercizio del suo ruolo di garanzia ed in rappresentanza delle migliaia di cittadini che non han votato questa amministrazione”: conclude il Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Forlì.