Forlì, il mercato di piazza Saffi sarà diviso su tre aree in Centro

0
169

(Sesto Potere) – Forlì – 18 novembre 2020 – Con un intervento pubblicato oggi dal Corriere di Forlì, l’assessore al Centro Storico del Comune di Forlì, Andrea Cintorino, nella foto in alto, ha spiegato che il tradizionale mercato ambulante di piazza Saffi è stato spacchettato in tre zone: Piazza Saffi, Piazza del Duomo e Piazza Cavour.

Ogni area sarà delimitata da apposita perimetrazione e transenne , sarà controllata da sorveglianza pubblica o privata l’applicazione delle norme sulle distanze sociali anti-Covid, saranno definiti i due varchi di accesso e di uscita che dovranno essere presidiati e saranno dislocate le 173 bancarelle, con le 23 postazioni di via Delle Torri e di via Orselli che dovranno essere ridistribuite provvisoriamente all’interno delle tre piazze.

L’assessore Cintorino ha spiegato al Corriere di Forlì che per garantire i controlli anti-assembramenti e di verifica del distanziamento fisico tra le persone si dovrà implementare il servizio di vigilanza privata e che il Comune chiederà comunque il supporto della Polizia locale.

Il tutto rientra nelle direttive e prescrizioni dell’ultima ordinanza regionale per fronteggiare il Covid-19

Una soluzione – le bancarelle divise su tre piazze – gradita alle associazioni di categoria.

L’assessore Cintorino ha spiegato al Corriere di Forlì che per far decollare questo progetto – non per la scadenza di venerdì, ma probabilmente già da lunedì prossimo, ndr – “il Comune dovrà sostenere uno sforzo notevole con ulteriori costi”.

La soluzione adottata rientra nelle indicazioni formulate dal sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, che fin dall’inizio aveva spiegato l’intenzione dell’amministrazione comunale di tenere il mercato ambulante nell’area del Centro storico.

Sulla stessa soluzione – tenerlo in loco ma delimitato – sta lavorando l’amministrazione comunale di Forlì anche per il mercato contadino all’aperto di piazza Dante, così come avevano chiesto i dirigenti di Fratelli d’Italia: Ragni, Catalano e Bombardini.