Forlì, il gruppo comunale di FdI incontra Zattini: “unità centrodestra valore imprescindibile”

0
367

(Sesto Potere) – Forlì – 30 ottobre 2010 – “Nella giornata di oggi il gruppo comunale di Fratelli d’Italia ha avuto un importante confronto con il sindaco Gian Luca Zattini, nel corso del quale si è chiarito definitivamente il ruolo di forza fondamentale all’interno della maggioranza in consiglio comunale. Presenza che attualmente si avvale di tre consiglieri comunali, Davide Minutillo, Francesco Lasaponara e Marinella Portolani”. Così il capogruppo Davide Minutillo in una nota stampa inviata ai mass media in serata.

lasaponara, portolani e minutillo

“Siamo soddisfatti dell’esito dell’incontro e abbiamo ribadito al sindaco come da parte nostra ci sia la volontà di offrire un contributo progettuale per la città di Forlì, in particolare su tematiche a noi care come sicurezza, centro storico, welfare, università e infrastrutture. Dopo un anno e mezzo di governo, possiamo dire che è stato fatto tanto per snellire la burocrazia a livello amministrativo e crediamo sia necessario continuare su questo binario mettendo mano a settori strategici per la città come ad esempio l’edilizia, il welfare, il commercio, la mobilità è il turismo. La conquista dell’università di medicina e la riapertura dell’aeroporto sono state tappe fondamentali che hanno restituito alla città il suo ruolo strategico di volano dell’economia e della cultura. In tutto questo il gruppo di Fratelli d’Italia ha avuto un ruolo importante offrendo un contributo determinante in consiglio”: aggiunge nel comunicato stampa Davide Minutillo.

Per l’occasione il Gruppo Fratelli d’Italia, ha omaggiato il sindaco di una mascherina tricolore.

“Lo abbiamo fatto allo scopo di rimarcare l’importanza del rispetto delle regole, che deve essere un comune sforzo rivolto alla fase di ripresa e rinascita economica del Pese e della città”: aggiunge Minutillo.

Concludono, poi, i tre consiglieri: “Riteniamo l’unità del centrodestra un valore imprescindibile per continuare il cambiamento della città di Forlì, cambiamento che con impegno abbiamo portato avanti. E’ per questo che abbiamo ritenuto necessario superare alcune incomprensioni che si sono manifestate nei primi mesi di governo e crediamo che i quattro gruppi consiliari di maggioranza, Lega, Fdi, Lc e Fi, devono lavorare in sinergia con la giunta per realizzare il programma votato dai cittadini. Ribadiamo, infine, la massima fiducia al sindaco Zattini che, come già affermato pubblicamente, potrà contare sul nostro impegno e sui nostri voti”.