Forlì, Fumettoteca Regionale dona 1.200 fumetti a Pediatria

0
356

(Sesto Potere) – Forlì – 21 gennaio 2021 – La Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati “Calle” di Forlì, unica realtà in Emilia Romagna, in segno di solidarietà ha donato oltre 1.200 volumi e albi a fumetti al Reparto di Pediatria dell’Ospedale G.B. Morgagni – L. Pierantoni di Forlì. La donazione, avvenuta nella mattinata di mercoledì 20 gennaio, ha visto coinvolti i responsabili del Reparto di Pediatria, in collaborazione con alcuni membri dello Staff Fumettoteca, giovani volontari e televolontari, che ha permesso il primo passo per inaugurare la “Fumettoteca dei ragazzi” all’interno del reparto ospedaliero.

Una iniziativa atipica ed esclusiva che, grazie alla donazione mossa dalla volontà di fare un regalo ai piccoli ospiti della struttura, offre la possibilità ai degenti di avvicinarsi al vasto mondo dei fumetti, per divertirsi in compagnia di simpatici personaggi come Topolino, Paperino, Il Giornalino, Coccobill, Lamù, Tex, Magico Vento e tanti altri. La Fumettoteca, inoltre, si è resa disponibile ad eventuali altre collaborazioni con il reparto.

ingresso ospedale forlì

“Il regalo che lo staff della Fumettoteca di Forlì ha voluto fare oggi alla Pediatria del nostro ospedale – spiega il primario di Pediatria, Enrico Valletta –  è di quelli che non passeranno inosservati. Un numero davvero incalcolabile di bellissimi fumetti che, siamo certi, accompagneranno i bambini e renderanno meno pesanti i momenti trascorsi durante il ricovero o nelle sale d’attesa dei nostri ambulatori. Senza nasconderci che, con tutta probabilità, verranno apprezzati anche da molti genitori… Ciascuno di noi sa, perchè lo ha sperimentato su se stesso, quanta forza creativa e quanto stimolo all’immaginazione e alla fantasia ci possa essere dentro ogni album di fumetti. Nella nostra Pediatria avranno un posto d’onore e siamo grati ad Annalisa, Giuseppe e Gianluca per il loro dono.”

 Moltissimi i fumetti donati che la Fumettoteca ha potuto elargire, anche grazie alla recente ricca donazione del “Fondo Alessio Legramante”, giunta da Frascati, Roma, formata da una collezione privata del Prof. Alessio Legramante che dal 1970 al 1998 ha ricoperto la carica di Primario dell’Ospedale di Frascati. Casualità, con questa iniziativa vari albi e volumi del Prof. Legramante rimangono legati al mondo ospedaliero. Con l’enorme ampliamento del parco fumetti, attualmente può contare diverse decine di migliaia di pezzi disponibili per il pubblico interessato. Una quantità considerevole, che la “Biblioteca dei Fumetti” ha deciso di condividere con l’Ospedale di Forlì, consapevole degli effetti benefici che la lettura di fumetti può sortire sui giovani lettori ricoverati.

La Fumettoteca non è nuova infatti a questo tipo di donazioni ed è forte del successo già riscontrato quando aveva contribuito ad arricchire la nuova Biblioteca Scolastica del plesso Zangheri di Ca’Ossi, Forlì, con la donazione di varie centinaia di fumetti, suscitando l’interesse e la curiosità dei più giovani. Da sempre sensibile ai temi dell’infanzia, l’attività fumettotecaria organizza anche eventi legati al mondo dei più piccoli, come l’adesione ogni anno alla “Giornata per i diritti dell’Infanzia, sempre con lo scopo di promuovere la diffusione del linguaggio del fumetto e i suoi vantaggi per i bambini.