Forlì, flash mob a sostegno dell’ allattamento: un successo

0
98

(Sesto Potere) – Forlì – 4 ottobre 2021 – Grandissima partecipazione per il flash mob sull’allattamento che si è tenuto sabato 2 Ottobre a Forlì, presso il Chiostro di San Mercuriale. In occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento, che quest’anno ha come tema Proteggere l’Allattamento , Una responsabilità da condividere, la Regione Emilia-Romagna ha infatti promosso il flash mob Allattiamo insieme, sostenendo l’allattamento come pratica di salute, elemento di empowerment delle donne e di facilitazione della relazione con il bambino oltre che di cultura in generale.

Il flashmob di Forlì è stato organizzato in collaborazione con l’UO Salute Donna, le ostetriche della Uo di Ginecologia ed Ostetricia di Forlì ed il Centro per le famiglie del Comune di Forlì. Alle partecipanti era richiesto di indossare una maglietta bianca.

L’iniziativa è stata un’occasione di incontro, scambio di opinioni, dubbi e domande non solo tra mamme e mamme ma anche tra mamme e professionisti pronti a fornire informazioni ed a rispondere alle domande delle neo mamme.

Peraltro la città di Forlì vanta un primato storico per quanto riguarda l’allattamento al seno.

Nel 1552 il medico forlivese Girolamo Mercuriale, inventore della ginnastica, allora ancora studente, scrisse il più antico trattato rimasto sull’allattamento che la scienza pediatrica possa vantare, l’opuscolo “Nomothelasmus seu ratio lactandi infantes” (“Il nomotelasmo, ovvero la maniera di allattare i bambini”), In quest’opera Mercuriale sostiene l’importanza dell’allattamento materno ed è tra i primi a riconoscere l’importanza del ruolo del padre nella crescita e nell’educazione dei figli.