Forlì, elezioni R.S.U. in Club House Italia: successo Uil e conferma di Anderlucci

0
373
Anderlucci

(Sesto Potere) – Forlì – 27 maggio 2021 – Elezioni R.S.U. all’interno del gruppo Club House Italia S.p.A., azienda del settore del mobile di lusso e arredamento con sede a Forlì – che produce e distribuisce home collection per le griffe Fendi , Bentley, Bugatti, Trussardi, ed ora anche Versace – passata nelle mani del gruppo Italian Life Style Design, proprietaria, tra l’altro di aziende come Poltrona Frau e Cassina.

Il voto di mercoledì 26 maggio consacra la Uil come il sindacato più votato dai dipendenti con il consenso del 50% degli elettori e Paolo Anderlucci e Valentina Zimbolo i delegati che hanno ricevuto il maggior numero di preferenze, a cui, appartenente alla medesima sigla, si aggiunge Cinzia Perini.

L’esito finale è di 3 delegati di Feneal Uil contro i 2 di Cgil e l’unico della Cisl.

“E un risultato che lascia intendere come il mondo dei lavoratori si stia sganciando da vecchi stereotipi volgendo lo sguardo ad una nuova consapevolezza scevra da logiche, ormai, anacronistiche. Uil è l’acronimo di Unione italiana del Lavoro ed è esattamente l’unione dei lavoratori, nell’interesse degli stessi, che, questa nuova rappresentanza sindacale, la cui maggioranza è, ancora una volta, a traino Feneal Uil, intende promuovere: commenta Paolo Anderlucci, storico R.S.U. dell’Azienda del forlivese.

“Parliamo oggi di un risultato che, stante le campagne elettorali ingaggiate da altri sindacati, era tutt’altro che scontato. Ma i lavoratori, anche questa volta, hanno saputo fornire, a mio parere, un giusto riconoscimento a chi si è sempre speso per l’interesse collettivo. Una vittoria, la mia e dei colleghi di Feneal Uil, ottenuta nell’interesse di tutti i lavoratori”: conclude Paolo Anderlucci.