Forlì, domani il passaggio di consegne tra Drei e Zattini

(Sesto Potere) – Forlì – 10 giugno 2019 – L’ufficio stampa del Comune di Forlì informa che domani, martedì 11 giugno 2019, alle ore 9:45, nell’ufficio del sindaco di Forlì , al primo piano in Municipio,  avrà luogo il passaggio di consegne fra il sindaco uscente di Forlì , Davide Drei,  e il neo-eletto sindaco,  Gianluca Zattini, alla guida di  una coalizione di centrodestra.

zattini drei e cicognani

L’invito all’incontro di domani mattina – che prevede l’atto ufficiale di  insediamento del nuovo sindaco – è riservato agli operatori degli organi di informazione.

Dunque da domani Zattini  sarà a tutti gli effetti il nuovo sindaco di Forlì , il tredicesimo dal dopoguerra ad oggi, e in questa veste ne potrà esercitare  le funzioni.

zattini e drei

Il suo primo impegno sarà quello di lavorare alla composizione della nuova  giunta, la prima di centrodestra che la storia di Forlì conosca.

La legge attribuisce al sindaco eletto  20 giorni prima della convocazione del consiglio comunale e in quella sede dovrà ufficializzare la sua squadra e svelare i nomi dei suoi assessori.

Dalle prime indicazioni   è confermata la presenza nel ruolo di vicesindaco di  Daniele Mezzacapo , della Lega , e di Vittorio  Cicognani, assessore a Meldola per lunghi anni e uomo di fiducia di Zattini.

La maggioranza del sindaco  Zattini dispone di  20 seggi suddivisi in: 11 alla Lega (Daniele Mezzacapo, Massimiliano Pompignoli, Alessandra Ascari Raccagni, Letizia Balestra, Emanuela Bassi, Sara Briccolani, Alberto Bentivogli, Francesco Innocente Lasaponara, Andrea Cintorino, Giorgia Bedei, Andrea Costantini ed Elisabetta Tassinari), 5 alla lista civica  ”Forlì Cambia” (Elena Morra, Paola Casara, Elio Dogheria, Maria Teresa Rinieri e Marinella Portolani), 3 a Forza Italia (Lauro Biondi, Damiano Bartolini e Rosaria Tassinari) ed uno a  Fratelli d’Italia (Davide Minutillo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *