(sesto Potere) – Forlì – 19 gennaio 2022 – Sono 65 i posti che il Comune di Forlì e Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena mettono a disposizione per l’edizione 2021 del Servizio Civile Universale, il cui bando scade mercoledì 26 gennaio 2022 alle ore 14:00. È rivolto ai giovani dai 18 ai 28 anni, di cittadinanza italiana, europea o di un Paese extra Unione Europea purché regolarmente soggiornanti in Italia.
Il Servizio Civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, costituendo un’importante occasione di crescita personale, professionale e un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva.
ll Comune di Forlì si occupa di Servizio Civile sin dalla sua istituzione, con il passaggio graduale dall’Obiezione di Coscienza al nuovo istituto di Servizio Civile, come opportunità per tutti i giovani. Da febbraio 2020 è iscritto all’Albo Unico del Servizio Civile Universale, come Ente Capofila ed aggrega 16 istituti scolastici cittadini, in qualità di Enti di Accoglienza.
Il Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena è sede locale dell’ente accreditato di prima classe Confcooperative/Federsolidarietà ai sensi della legge numero 64 del 6 marzo 2001; progetta e gestisce il Servizio Civile per le proprie realtà socie e per imprese esterne.
Ci sono a disposizione 16 posti in ambito assistenza minori all’interno dei nidi e delle comunità della Coop. Paolo Babini e la Domus Coop. Sono invece 9 i posti per l’animazione culturale, che coinvolgono i centri della Coop. Paolo Babini, Coop. L’Accoglienza e la Domus Coop.
Sono inoltre a disposizione, nell’ambito dei progetti del Comune di Forlì, 28 posti in ambito di assistenza minori presso le Scuole, per facilitare la crescita e l’inclusione di minori disabili e/o in situazione di difficoltà all’interno nel contesto scolastico e 12 posti in ambito Educazione, per promuovere la lettura come strumento per facilitare l’apprendimento e promuovere le biblioteche scolastiche come presidio per il benessere e l’inclusione sociale di bambini/ragazzi e delle loro famiglie.
Tutti i cinque progetti prevedono un impegno di 25 ore settimanali distribuite in 5 giorni per un compenso mensile di 444,30 euro e un percorso di tutoraggio finalizzato all’accompagnamento dei giovani verso il lavoro. 
Come l’anno scorso, la domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma online “DOL” raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it 
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma Dol occorre richiedere le credenziali Spid – il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è Spid, quali servizi offre e come si richiede.
Per maggiori informazioni sul Servizio Civile è possibile consultare i siti www.serviziocivilefc.it , www.serviziocivile.coop,  e www.scelgoilserviziocivile.gov.it .
Per informazione sui nostri progetti e supporto alla presentazione della domanda e-mail:
Comune di Forlì: Unità Supporto all’Innovazione Educativa, Tel. 0543 – 712804; 712394
e-mail: volontariatocivile@comune.forli.fc.it –  dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 – giovedì e martedì  dalle 15.00 alle 17.00.
Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena: youth@cssforli.it (telefono 0543/28383), Via Dandolo,18 – lunedì e giovedì dalle 9 alle 17:30 e venerdì dalle 9 alle 13.