Forlì, da Alea Ambiente l’ EcoCalendario 2021

0
418

(Sesto Potere) – Forlì – 22 dicembre 2020 – È in arrivo in questi giorni l’EcoCalendario 2021: il pratico strumento verrà recapitato, come ogni anno, alle famiglie ed alle imprese per aiutarli ad usufruire al meglio dei servizi di gestione rifiuti nei 13 Comuni serviti dalla società inhouse.

Prima fra tutti, appunto, la raccolta porta a porta, per la quale sono riportate nel dettaglio tutte le giornate di raccolta (e quindi di esposizione) dei rifiuti. Si ricorda che per tutti i residenti è prevista l’esposizione dei contenitori a partire dalle ore 21:30 del giorno antecedente a quello di raccolta, fatta eccezione per quelli del centro storico di Forlì, dove i contenitori vanno esposti il giorno stesso della raccolta entro le ore 21. Per le utenze non domestiche, nel caso di contenitori di volumetria pari o superiore ai 1.700 litri, lo svuotamento va invece effettuato secondo calendari dedicati e in giornate concordate, previa prenotazione del ritiro presso il gestore.

camioncino alea

Sia per le utenze domestiche che per quelle non domestiche, si ricorda inoltre che i rifiuti vanno depositati esclusivamente all’interno dell’apposito contenitore, e che il personale addetto non è preposto al ritiro di quanto collocato all’esterno o in giacenza a terra. In ogni caso, per qualsiasi chiarimento o segnalazione di mancata raccolta, è possibile comunicare direttamente con la squadra operativa tramite la App Alea Ambiente.

Ad integrazione della raccolta porta a porta sono inoltre disponibili gli EcoCentri (11 fissi e 9 mobili), in cui conferire gratuitamente i rifiuti differenziati domestici, ma anche materiali ingombranti nelle quantità massime previste dal regolamento, consultabile a questo link.

A Forlì, inoltre, è possibile portare i propri rifiuti anche presso gli EcoStop (nel pomeriggio dei giorni feriali, in 8 postazioni diverse della cintura urbana) e gli EcoBus, questi ultimi riservati al centro storico (5 linee di mezzi mobili operativi dal martedì al sabato secondo 5 diversi itinerari del centro città), utilizzando i propri contenitori da 30 lt oppure i sacchetti appositi consegnati da Alea Ambiente per questi servizi.

L’EcoCalendario rappresenta inoltre uno strumento utile anche nei periodi di festività come quello in arrivo, per conoscere le variazioni al servizio. A questo proposito, si ricorda che gli EcoCentri rimarranno come di consueto chiusi nelle giornate festive, mentre EcoBus ed EcoStop sospenderanno il servizio nei giorni del 24, 25, 26 e 31 dicembre; 1, 5 e 6 gennaio.

Quanto alla raccolta porta a porta dei rifiuti, il ritiro dei contenitori previsto nelle giornate del 25 e 26 dicembre non sarà effettuato, ma verrà recuperato nei vari territori.

Nei centri urbani di Bertinoro, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Forlimpopoli, Meldola, Modigliana e Rocca San Casciano la raccolta della carta è anticipata a mercoledì 23; mentre quelle di umido e plastica vengono posticipate a domenica 27; nel centro storico di Forlì, la raccolta di carta e secco viene posticipata al 27 dicembre, mentre quella di plastica e umido prevista il 25 dicembre non si svolgerà; nelle cinture urbane dei comuni di Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella, Dovadola, Galeata e Rocca San Casciano, la raccolta della plastica viene posticipata a domenica 27 dicembre; nelle cinture urbane dei comuni di Dovadola, Meldola, Modigliana, Portico di Romagna, Predappio e Tredozio, le raccolte di umido e vegetale sono posticipate al 27 dicembre; nella cintura urbana di Forlimpopoli, la raccolta della plastica viene anticipata al 23 dicembre, mentre quella dell’umido viene posticipata al 27 dicembre; nella cintura C e D di Forlì, la raccolta dell’umido è posticipata al 27 dicembre, mentre quella della carta viene anticipata al 23 dicembre; nelle cinture urbane delle zone di Forlì (A, B, C e D), così come a Bertinoro e Forlimpopoli, la raccolta del vegetale del 23 dicembre non verrà effettuata.