(Sesto Potere) – Forlì (FC) – 9 maggio 2022 – “A come Avis, A come Attenzione, A come Alla faccia dell’indifferenza!”. Questo è il tema del concorso organizzato, come ogni anno, dall’Avis Comunale di Forlì per promuovere negli Istituti Comprensivi cittadini l’espressione creativa degli alunni intorno ad un argomento cardine per la mission dell’associazione.

Parallelamente agli incontri divulgativi rivolti alle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado della città di Forlì – che quest’anno hanno permesso ad Avis di entrare in contatto con circa 1200 ragazzi – è stato indetto il tradizionale concorso di cui è attesa la premiazione nella giornata di giovedì 12 maggio dalle 9.30 alle 11.00 al Teatro Diego Fabbri. Infatti, in occasione della XXXI Giornata della Solidarietà, gli studenti di otto istituti cittadini potranno portare sul palco gli inediti musicali da loro prodotti, con il supporto dei docenti, sulla tematica proposta.

L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Forlì e dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna

Come previsto dal bando, gli studenti erano invitati a comporre un brano musicale originale (parole e melodia) da eseguire nella giornata della premiazione. Ciascuna delle otto scuole secondarie che hanno aderito – “P. Maroncelli”, “G. Mercuriale”, “B. Croce”, “M. Palmezzano”, “C. Sforza”, “G. Fiorini”, “San Martino in Strada”, “P. Zangheri” – ha affidato la realizzazione della canzone (o della lettura con sottofondo sonoro) a un gruppo di massimo 50 elementi. Attesi al Teatro Diego Fabbri, dunque, circa 400 alunni, che indosseranno tutti la maglietta donata dall’Avis per l’occasione.

teatro diego fabbri

La proficua collaborazione che l’Avis Comunale di Forlì ha consolidato con le scuole del territorio si tradurrà anche in una donazione di 1.000 euro che l’associazione ha scelto di destinare a ciascuna delle scuole coinvolte come premio per la partecipazione. In aggiunta a questo riconoscimento, quest’anno si aggiunge una sorpresa in più per i giovani delle classi seconde incontrati in aula: grazie alla generosità dell’azienda agricola Orto Mio di Forlì, ai 1200 studenti incontrati verrà regalata una piantina accompagnata da una piccola pergamena che recita: “L’amore per gli altri va coltivato giorno per giorno come questa piantina a te affidata. Avis lo fa”.

“Anche quest’anno – commenta Marina Morelli, responsabile Avis Scuola – abbiamo portato avanti una preziosa collaborazione con gli istituti cittadini che ci ha permesso di sensibilizzare le giovani generazioni sull’educazione alla salute e sul senso del dono. Dopo due anni di pandemia che inevitabilmente ci hanno portato a chiuderci, ci è sembrato significativo portare l’attenzione sulle risposte più efficaci contro l’indifferenza. Siamo lieti del rapporto costruito con le scuole forlivesi, che accolgono con entusiasmo il nostro messaggio”.

La premiazione, organizzata dall’Avis Comunale di Forlì, si avvale del coordinamento musicale del Maestro Matteo Mazzoni, violoncellista e docente. L’iniziativa sarà presentata da Alfio Cucchi, già dirigente scolastico, e da Mattia Venturini, medico dell’Unità di Raccolta che si occupa degli incontri con le scuole. Saranno presenti all’evento il presidente dell’Avis Comunale, Roberto Malaguti, e le autorità civili e religiose della città di Forlì.

Info: 0543.20013; forli.comunale @avis.it; www.avisforli.it.