Forlì, Comune aderisce a “Sinergy”, progetto Fondazione Avsi di Cesena

0
200

(Sesto Potere) – Forlì,10 giugno. Il Comune di Forlì è impegnato, in qualità di partner, nella realizzazione del progetto “Sinergy – sostenibilità economica ed ambientale inclusiva per favorire l’occupazione e la resilienza delle comunità palestinesi”, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna. 

municipio di forlì

Il progetto, gestito da Fondazione AVSI di Cesena in qualità di capofila, in collaborazione con realtà associazionistiche internazionali quali Overseas, Lajee Center, Lifegate Rehabilitation e Holy Land Handicraft Cooperative Society, prevede azioni volte a migliorare le condizioni di vita della popolazione palestinese nella regione di Betlemme. Specialmente a seguito della pandemia, si vogliono rafforzare le attività micro-imprenditoriali legate all’artigianato e alla produzione locale fortemente colpite dalla crisi sanitaria, creando così opportunità di lavoro per le categorie più vulnerabili della società, tra cui donne e giovani diversamente abili.

 Tra le numerose attività, Avsi da sempre affianca le popolazioni più fragili dei Paesi in via di sviluppo caratterizzati da situazioni di crisi, nei percorsi di crescita educativa di donne e bambini, contribuendo a realizzare scuole e luoghi di aggregazione sicuri e funzionali alle esigenze del posto. Nonostante il protrarsi della situazione pandemica ed i gravissimi episodi di violenza di questi ultimi tempi, fra mille difficoltà e pericoli, i partner di progetto sono riusciti ad effettuare i primi interventi in loco, tra cui l’organizzazione di corsi professionali, la fornitura di materie prime e l’implementazione di nuove imprese agricole.

Ruolo del Comune di Forlì è quello di “comunicatore” dei risultati del progetto a livello locale e territoriale nei confronti della cittadinanza.