Forlì, Biserna: “Ai ‘Mercoledì del cuore’ assembramenti senza mascherina”

0
198

(Sesto Potere) – Forlì – 23 luglio 2020 – Mercoledì sera, in occasione del nuovo appuntamento dei “Mercoledì del cuore” a Forlì, Giancarlo Biserna, già esponente dell’Italia dei Valori, ex vicesindaco della giunta Balzani, ed oggi esponente del comitato Forliperbene, ha ravvisato e documentato con un servizio fotografico (vedi immagini in questa pagina, ndr) la presenza di alcune centinaia di “giovani e giovanissimi, rigorosamente senza mascherina e vicini l’uno l’altro tra loro, anche a gruppi” come se “il Covid se ne non ci fosse più… Ma non è così”: ricorda lo stesso Biserna.

I giovani hanno affollato il centro storico di Forlì per l’occasione rivitalizzato con l’apertura delle attività commerciali ed artigianali, dei bar e dei ristoranti ed hanno offerto allo stesso Biserna l’immagine di Forlì come “una città viva… E si fatica a dire che questa imprudenza (assembramenti di persone senza mascherine, ndr) non va bene. Avevo capito che c’ erano controlli per invitare i ragazzi a mantenere le distanze e se del caso a mettere la mascherina. Io non ne ho visti”: polemizza l’ex vicesindaco ricordando il recente annuncio dell’attuale vicesindaco Mezzacapo che l’amministrazione avrebbe attivato particolari “controlli” per il rispetto delle norme anti Coronavirus.

“Se non succede niente (il propagarsi di contagi, ndr), questa è un’ altra conferma che il virus ha perso veramente forza”: Giancarlo Biserna riferito, con ogni evidenza, alla recente affermazione del professore e dottore Alberto Zangrillo, Prorettore dell’Università Vita e Salute del San Raffaele di Milano, che ha dichiarato che: “la capacità del virus di produrre malattia è uniformemente scomparsa nel contesto nazionale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here