Forlì, alberi tagliati. Zattini: Erano a rischio crollo

0
425

(Sesto Potere) – Forlì – 6 aprile 2020 – Nel giorno in cui in consiglio comunale a Forlì si discuterà in alcuni questione time degli alberi tagliati recentemente in città (c’è una interrogazione di Elisa Massa del Pd) , il sindaco Gian Luca Zattini ha pubblicato nella sua pagina Facebook un post con foto (vedi qui nell’articolo, ndr) e commento esponendo la sua versione dei fatti.

“Questi sono gli alberi di viale Gramsci che, secondo alcuni leoni da testiera, avremmo dovuto tenere in vita a discapito della pubblica incolumità. Sono piante ad alto rischio di schianto”: illustra il senso delle foto che ha pubblicato.

“Voglio ripeterlo per l’ultima volta; si tratta di alberature classificate non dal sottoscritto, non dalla giunta Zattini, ma da professionisti specializzati in questa tipologia di verifiche, come appartenenti alla classe D per i quali è obbligatorio disporne l’immediato abbattimento. Mi auguro che le foto spengano ulteriori quanto sterili polemiche”: conclude Zattini.

Anche il vicesindaco Daniele Mezzacapo ha pubblicato una serie di foto con tronchi abbattuti per spiegarne lo stato ed ha dichiarato: “Gentili forlivesi, abbiamo lavorato per tutelare l’incolumità di ognuno di noi, tagliando purtroppo, delle piante classificate in categoria D e per le quali è obbligatorio l’abbattimento immediato. Spero che possano assopirsi le polemiche innescate in questi giorni da alcuni cittadini. Ne ripianteremo a migliaia, perché noi amiamo la nostra città, la natura e vogliamo una Forlì sempre più verde”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here