Forlì, al via restauro palazzina “Ex Ramilli”

0
194

(Sesto Potere) – Forlì, 9 febbraio. Partono in questi giorni i lavori di restauro e risanamento conservativo della palazzina “Ex Ramilli”, in pieno centro storico, all’angolo tra via G. Regnoli, via Oberdan e via Matteucci. L’edificio, una volta conclusasi la ristrutturazione, ospiterà la nuova sede del Servizio Benessere Sociale e Partecipazione del Comune di Forlì.

cicognani e zattini

“Lo stabile, di proprietà del Comune, accorperà tutti gli uffici del Servizio Benessere Sociale e Partecipazione che ad oggi sono distribuiti nelle diverse sedi di Corso Diaz, via Leoni Cobelli e via Giorgina Saffi” – spiega l’Assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani – “in questo modo, non solo andremo ad ottimizzare i costi e gli spazi adibiti a questo servizio, un tempo diluiti in varie zone della nostra città, ma ne garantiremo una migliore fruizione ed accessibilità investendo al tempo stesso nella riqualificazione del patrimonio edilizio esistente del nostro centro.”

“I lavori, per un importo complessivo di circa 600mila €, dureranno 6 mesi e restituiranno alla città una palazzina logisticamente strategica per la nostra comunità, facendone un vero e proprio hub dei servizi di welfare all’interno di un contesto tutt’altro che decentrato.

La nuova collocazione del Servizio Benessere e Partecipazione” – conclude l’Assessore Cicognani – “ci permette infatti di potenziare l’attrattività di un’area che lamenta scarsi indici di residenzialità e difficoltà di rilancio, puntando sulla ristrutturazione di un immobile preesistente e sulla sua contestuale valorizzazione”.