Forlì, al via realizzazione Serra agricola sperimentale a Roncadello

0
123

(Sesto Potere) – Forlì, 6 ottobre. Partiranno la prossima settimana per concludersi nell’arco di 4/5 mesi i lavori per la realizzazione della serra agricola sperimentale a Roncadello, tra Via del Canale e Via Kolbe, che il Comune di Forlì metterà a disposizione dell’Istituto Professionale “Ruffilli” a indirizzo Agrario.

A seguito dell’approvazione del progetto esecutivo, dal costo complessivo di circa 260.000 euro, è stata affidata la prima parte dei lavori e la settimana prossima si darà effettivo avvio al cantiere.

casara e zattini

“La soddisfazione per l’avvio di questo intervento, tanto atteso quanto strategico per la qualità della nostra offerta formativa, è davvero grande” – esordisce l’assessore alle politiche educative Paola Casara – “le prime opere sono relative alla parte edile e di predisposizione dell’area, con allacci fognari e impiantistici, sistemazioni plano-altimetriche del terreno, formazione del piano di posa. La successiva installazione del manufatto sarà effettuata da ditta specializzata in serre agricole, dello stesso tipo utilizzato dalle aziende produttrici. La serra ha una superficie coperta di oltre 600 mq, in parte pavimentata per servizi e spazi legati alla didattica, in parte con terreno coltivabile. L’area ha una superficie complessiva di circa 2.000 mq e consentirà, all’esterno del manufatto, ulteriori coltivazioni ortive e vivaistiche. Il Comune di Forlì ha anche terminato la progettazione della pista ciclabile al margine di Via del Canale, e al momento si sta verificando la disponibilità delle aree interessate; a seguito di ciò, si potrà procedere all’approvazione e affidamento dei lavori relativamente al primo tratto del percorso, che collegherà l’Istituto Professionale e la frazione di Roncadello.”

“Al termine dei lavori” – conclude l’assessore Casara – “la serra sarà consegnata in uso all’Istituto Ruffilli, per l’avvio delle attività sperimentali e pratiche che affiancheranno la didattica. Il Comune intende anche mettere a disposizione la serra per attività in sinergia con il quartiere di Roncadello, associazioni operanti nel campo dell’agricoltura, ed eventualmente di altri istituti scolastici. Potranno anche attivarsi importanti collaborazioni con aziende e associazioni del territorio che potranno valorizzare il lavoro agricolo per finalità di inclusione sociale, riabilitative ed educative.”