(Sesto Potere) – Forlì – 19 ottobre 2022 – La V edizione del Festival Teatrale “Materia di Prodigi” , organizzata da Fo_emozioni  (l’Associazione che raggruppa le 11 associazioni teatrali forlivesi), in collaborazione con il Comune di Forlì, Assessorato alle Politiche Giovanili, Elsinor e le associazioni nazionali di Teatro Amatoriale UILT e FITA, inizia sabato 22 ottobre, alle ore 21 al Teatro Testori.

In scena la compagnia Associazione Io non ti conosco di S. Antonio Abate (NA), che presenta il testo “Orizzonte”, uno spettacolo scritto da Paolo Blasio con la regia di Paolo Blasio (foto qui a lato).

La trama: nel 1950 due mondi paralleli che guardano l’altro con diffidenza. Uno specchio da un orizzonte all’altro, che accompagna un esodo tutto italiano. Salvatore, Maria e Pasquale, giovani fratelli partenopei, partono per l’America in cerca di fortuna. “Ma l’America era una realtà o era soltanto un sogno?”. 

Domenica 23 ottobre, alle 17, sempre al Teatro Testori, la rappresentazione del secondo fra i cinque testi selezionati: “Kraken – Favole alla deriva” di Patrick Quintal a cura dell’Associazione Culturale “Teatro dei Dioscuri” di Campagna (SA) (foto in alto).

Il kraken, nei racconti dei naviganti, è un mostro marino leggendario dalle dimensioni abnormi, generalmente rappresentato come un gigantesco cefalopode tipo piovra o calamaro, con tentacoli abbastanza grandi e lunghi da avvolgere un’intera nave; il suo mito si è sviluppato soprattutto fra il Seicento e l’Ottocento, sull’onda di avvistamenti di vari tipi di mostri marini.  La messinscena, omaggio a Eva Franchi traduttrice del testo, evoca atmosfere surreali e oniriche avvalorando il valore a-spaziale e a-temporale dell’opera scritta da Patrick Quintal.

La trama: In un luogo imprecisato su una spiaggia compare una barca a bordo della quale vi è un uomo misterioso: un pescatore? Un guaritore? Forse un mago? L’opera è una metafora della vita umana che sancisce l’impossibilità di separare la vita e la morte, il bene e il male, elementi indissolubili e correlati nell’essere umano.

(info e prenotazioni: tel. 34893265398 e mail materiadiprodigi@gmail.com)