Forlì, al S.Domenico apertura serale per la mostra ‘Dante. La visione dell’arte’

0
207
Foto: Fabio Blaco

(Sesto Potere) – Forlì – 30 giugno 2021 – Sabato 3 luglio si terrà la diciassettesima edizione della Notte Europea dei Musei. La rassegna, organizzata dal Ministero della Cultura Francese in collaborazione con il Ministero della Cultura Italiano, beneficia del patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’ICOM.

Nata dalla volontà di incentivare la frequentazione dei luoghi della cultura, la Notte dei Musei propone di aprire le porte alla visita delle collezioni anche in fasce orarie non abituali: un’occasione unica per un pubblico nuovo, specialmente di giovani, invitato a scoprire, complice l’atmosfera serale, quello che il ricco patrimonio museale riesce a narrare.

Il museo civico di San Domenico resterà aperto fino alle 23:00 con possibilità di visita alle Collezioni Civiche permanenti ed in particolare alla Collezione Pedriali, recentemente riallestita nelle sale al piano terra.

Apertura serale anche per la mostra “Dante. La visione dell’arte” consentendo al pubblico di visitare una delle esposizioni più apprezzate ed originali del 2021 in un contesto di particolare suggestione (chiusura della biglietteria ore 22:00).

Oltre alla fruizione individuale, i visitatori potranno approfittare di una visita guidata ad aggregazione libera che partirà alle ore 19:00 al costo di € 5,00 a persona oltre al regolare biglietto di ingresso. Partecipazione con prenotazione obbligatoria alla mail mostraforli@civita.it entro venerdì 2 luglio ore 17:00.

Per la visita al museo Civico e alla mostra Dante è possibile acquistare un biglietto integrato al costo di Euro 15,00 (intero) o Euro 13,00 (ridotto). Il biglietto consente la visita, nel giorno successivo, anche alle Collezioni del Novecento conservate presso Palazzo Romagnoli