Forlì, Roncadello onora i caduti di tutte le guerre

0
111

(Sesto Potere) – Forlì – 2 novembre 2020 – Nel rigoroso rispetto della normativa anti covid, Roncadello ha onorato anche quest’anno la memoria dei Caduti di tutte le guerre. L’iniziativa, che da tradizione si svolge il 1° novembre e ha visto negli anni passati una larghissima partecipazione di cittadini e scolari della frazione, si è tenuta in forma simbolica, con rappresentanze civiche al cospetto del Monumento di via del Canale che dal 1964 ricorda il massimo sacrificio di tutti coloro che hanno persona la vita nei conflitti e delle rispettive famiglie.

Erano presenti il Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, la coordinatrice del Comitato di Quartiere Nadia Camorani, il parroco Don Nino Nicotra e la storica bandiera dell’Associazione Combattenti e Reduci di Roncadello. La cerimonia (vedi foto in alto) è stata aperta dall’Inno nazionale e ha  rispettato un momento di raccoglimento accompagnato dalle note del silenzio.

La decisione di svolgere comunque la commemorazione è stata fortemente voluta dal Comitato di Quartiere e dalla Parrocchia di Roncadello con l’intento di sottolineare, in questo momento particolarmente difficile e doloroso, il valore di coesione della comunità che il Monumento a tutti i Caduti rappresenta fin dalla sua origine.

Sull’importanza di credere nei valori comuni sanciti dalla Costituzione ha concentrato l’attenzione il Sindaco Zattini che ha indicato nello spirito di condivisione e nella responsabilità civica i punti di riferimento imprescindibili per un comunità, da quella di paese alla nazione, soprattutto in un momento come quello attuale segnato dal dramma della pandemia.