Fiumi in piena in Romagna, nuova Allerta meteo, ma è Arancione

(Sesto Potere) – Bologna  – 14 maggio 2019 – La protezione civile dell’Emilia-Romagna informa che è  stata emessa una nuova Allerta  meteo valida per tutta la giornata di  mercoledì 15 maggio, nella quale sono valutati gli effetti della forte perturbazione che ha interessato gran parte del territorio regionale.

pioggia in campagna

Per la giornata di domani  non sono previsti fenomeni meteorologici ai fini dell’allertamento; si segnalano deboli piogge in mattinata, con locali rovesci, più probabili sul settore orientale (fascia costiera e Romagna).

Ma la criticità idraulica resta Arancione nelle varie zone, soprattutto in Romagna,  in cui permangono situazioni critiche nei tratti vallivi dei corsi d’acqua. E le forti piogge dei giorni scorsi motivano l’emissione di un Codice Arancione e Giallo per criticità idrogeologica, per la possibilità di frane.

Sono previsti, inoltre, nuovi afflussi di aria più fredda dalla nottata, con la quota neve che scende sui 1300-1400 metri. Questi fenomeni vengono previsti in attenuazione nelle successive 48 ore.

Nel dettaglio, ecco le disposizioni della nuova Allerta  meteo:

Allerta Arancione per criticità idraulica nelle zone B, D e F, corrispondenti alla pianura e costa romagnola (RA, FC, RN), alla pianura emiliana orientale e alla costa ferrarese (FE, RA, BO) e alla pianura emiliana centrale (BO, MO, RE, PR).

Allerta Gialla per criticità idraulica nelle zone A e C, che corrispondono alla collina romagnola (RA, FC, RN) e dell’Emilia centrale (RA, BO).

Allerta Arancione per criticità idrogeologica (frane) nella zona A, (collina romagnola: RA, FC, RN).

Allerta Gialla per criticità idrogeologica nelle zone B, C ed E (pianura e costa romagnola, collina emiliana orientale e centrale: RN, FC, RA, BO, MO, RE, PR)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *