Fieravicola si presenta in Russia e Ucraina

0
161

(Sesto Potere) – Cesena, 10 maggio 2021) – Doppio incontro internazionale per Fieravicola che si presenta il 12 maggio con un webinar Italia Russia e il 14 in un incontro analogo con l’Ucraina. I due momenti, organizzati da Fieravicola in avvicinamento all’edizione 2021 della manifestazione che si terrà a Rimini dal 7 al 9 settembre, sono in doppia lingua e prevedono un focus per scambio di esperienze da parte di realtà imprenditoriali dei paesi interessati. In entrambi gli appuntamenti sul web apre i lavori Renzo Piraccini Presidente di Fieravicola, seguirà a cura di Unaitalia la presentazione del settore delle carni in Italia, mentre il settore delle uova italiano  verrà illustrato da Assoavi.

Renzo Piraccini

12 maggio ore 10 presentazione Fieravicola Italia Russia

Entrando nel merito delle singole presentazioni il 12 maggio alle ore 10 su piattaforma si svolge il webinar Italia-Russia. Dopo gli interventi del presidente Renzo Piraccini, di Unaitalia e di Assoavi, è prevista la presentazione dell’avicoltura in Russia, argomento al centro dell’intervento di Shabaev Sergey Presidente dell’associazione Eurasiana avicola e del Forum Internazionale Avicolo.

Seguirà la presentazione di alcune aziende russe e di alcune realtà imprenditoriali della filiera avicola italiana: prendono la parola Vladimirov Oleg, proprietario della stazione di incubatrici avicole e Presidente dell’Unione avicola della regione di Krasnodar; Preobrazhenskiy Dmitriy, proprietario dell’azienda IBS, Chemifarma S.p.A, Facco, Lubing-River Systems, Omaz S.r.l, Riva Selegg,  Sime-Tek S.p.A e Valli S.p.A.

14 maggio ore 10 presentazione Fieravicola Italia Ucraina

Dopo l’apertura dei lavori e la presentazione di Fieravicola a cura del Presidente Renzo Piraccini, la relazione Unaitalia sul settore delle carni in Italia e quella di Assoavi sul settore delle uova in Italia, interverrà Vadim Shiyan, Direttore generale dell’Unione nazionale dei produttori avicoli e dei concimi dell’Ucraina che presenterà il settore avicolo del suo paese.

Il confronto di esperienze vede la partecipazione per l’Ucraina di Viskhan Islamov Direttore della filiale di Complesso Izyumski, Ivan Sakhatskiy Direttore commerciale di AO Biofarm LLC, Dmitriy Sidorenko Presidente del consiglio di amministrazione di Indichka LLC, mentre per le aziende italiane intervengono Chemifarma S.p.A, Facco, Lubing-River Systems, Omaz S.r.l, Riva Selegg, Sime-Tek S.p.A e Valli S.p.A.