(Sesto Potere) – Rimini – 18 gennaio 2023 – Confartigianato Alimentazione è protagonista dell’edizione 2023 di Sigep, la manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group in programma dal 21 al 25 gennaio a Fiera Rimini (nella foto a lato visitatori edizione precedente).

Cinque giorni all’insegna dell’eccellenza espressa dai maestri artigiani gelatieri, pasticceri e panificatori di Confartigianato con un calendario fitto di iniziative: si parte sabato 21 gennaio con l’inaugurazione che vedrà l’intervento del Presidente di Confartigianato Marco Granelli e la riunione del Consiglio Direttivo di Confartigianato Dolciario.

 Sigep

“Sigep – sottolinea il Gruppo di Presidenza di Confartigianato Cesena composto da  Marcello Grassi, Daniela Pedduzza e Stefano Ruffilli (nella foto in alto) – è un palcoscenico d’eccezione per mostrare e far degustare l’arte dei nostri imprenditori che esibiranno il meglio della creatività made in Italy applicata all’alta qualità delle materie prime. Per il secondo anno Confartigianato sarà presente a Sigep con un proprio stand (ubicato nel Padiglione A4 con il numero 044) per promuovere sia le performances e il saper fare degli artigiani sia l’attività di rappresentanza svolta da Confartigianato per accompagnare le imprese nelle nuove sfide che attendono il settore. La Confederazione è impegnata a 360 gradi al fianco degli imprenditori per aiutarli a fronteggiare i pesanti effetti dei rincari dell’energia e delle materie prime, una burocrazia asfissiante, le minacce all’identità delle nostre produzioni alimentari”.

“Ma il nostro compito è anche quello di consentire agli artigiani di interpretare al meglio le sfide della sostenibilità e dell’innovazione
tecnologica, di cogliere le opportunità dei mercati internazionali e di intercettare e soddisfare le nuove esigenze dei consumatori. Dobbiamo
saper comprendere e interpretare le grandi trasformazioni che riguardano il mondo del food, anche anticipando le risposte più adatte a promuovere il valore artigiano delle aziende che rappresentiamo. Nel corso della manifestazione, lo stand di Confartigianato si trasformerà in un laboratorio nel quale i dirigenti artigiani realizzeranno dimostrazioni di produzioni di pasticceria, cioccolateria e gelateria e, da
quest’anno, anche di panificazione”.