Festa democratica di San Martino in Strada: ospiti Gualmini, Montalti e Roberto Balzani

0
141

(Sesto Potere) – Forlì- 1 settembre 2021 – Dal 3 al 5 settembre, tornando alla location del l’area cortilizia adiacente la palestra Marabini, in viale Dell’Appennino, 496 si terrà la Festa democratica di San Martino in Strada. Tutte le sere, dalle 19, stand gastronomici con i piatti della tradizione romagnola e postazione libri, e poi appuntamenti politici e intrattenimento.

Si parte venerdì 3, alle 20:30 con una intervista al professor Roberto Balzani, in occasione dell’uscita del suo ultimo libro “Il mistero delle ossa di Dante”, condotta dal poeta Matteo Zattoni. Balzani guiderà in una riflessione sulla conservazione della memoria di Dante tra ironie, aneddoti e vera custodia.

Sabato 4, alle 20:30, dialogo sul tema “Europa e PNR, un avvenire da costruire insieme tra lavoro e temi ambientali”, con Elisabetta Gualmini, europarlamentare PD e Lia Montalti, consigliera regionale PD. A seguito della pandemia Covid-19, l’Unione Europea ha dovuto scegliere tra politiche di austerità o un percorso di investimenti a sostegno nelle istituzioni e nella società civile, indicando le riforme da attuare, le politiche comuni che devono essere garantite, sviluppando ogni iniziativa utile per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della costruzione di un’Europa unita, democratica e federale, in grado di costruire per noi e per le generazioni future un mondo in cui la politica europea sia al servizio della pace, della libertà, della solidarietà, della giustizia sociale. Evento organizzato in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo. A seguire “Viki”, cicli di danza aerea e fuoco.

Domenica 5 settembre, alle 19:30 presentazione del libro “Metamorfosi della civiltà contadina” di Lamberto Agnoletti. Alle 20,30, incontro sul tema “Tangenziale e terzo lotto, riforma dei quartieri”, con i Consiglieri PD del Comune di Forlì, in collaborazione con il Circolo PD di Vecchiazzano-S. Lorenzo. Si farà il punto sullo stato attuale del progetto in corso di realizzazione del Terzo lotto della Tangenziale di Forlì e della riforma dei Quartieri.

Per l’accesso alla Festa è obbligatorio esibire il Green Pass.