Festa artusiana, presentato il Quaderno dei frutti dimenticati

0
127

(Sesto Potere) – Forlimpopoli – 6 agosto 2021 – Ieri, nel corso della festa Artusiana di Forlimpopoli, presso la piazza Pompilio, è stato presentato il quaderno Ispra sui frutti dimenticati e la biodiversità recuperata, casi studio Umbria e Liguria.

Come ogni anno viene presentato al pubblico il quaderno promosso da Ispra, l’agenzia di ricerca del Ministero dell’Ambiente, dedicato recupero della biodiversità a maggior rischio di estinzione, con particolare riferimento ai frutti dimenticati delle varie regioni d’Italia.

Questo progetto ha come obiettivo fare conoscere, affinchè sia valorizzata e tutelata, la biodiversità delle varie regioni che rischia l’erosione genetica.

Alla serata hanno partecipato: Maurizio Artusi, Presidente dell’Accademia Artusiana di Forlimpopoli; Sergio Guidi, Presidente dell’associazione Patriarchi della Natura e ideatore del progetto; Maurizio Sirotti, referente della biodiversità di Arpae Emilia Romagna; Mauro Gramaccia, ricercatore del Parco Tecnologico 3A della regione Umbria e Sergio Carlini, ricercatore genovese, esperto di biodiversità

Al termine show cooking della la maestra di cucina di Casa Artusi Carla Brigliadori che ha preparato la ricetta nr 697 “Pesche Ripiene”, una preparazione classica che utilizza la pesca nella sua interezza e nella quale il sapore di questo frutto rimane integro e tutto da gustare.