(Sesto Potere) – Ferrara – 19 gennaio 2022 – Nel tardo pomeriggio del 17 gennaio, alla sala operativa della Questura di Ferrara  è arrivata una richiesta di intervento da parte dell’addetto alla vigilanza di un ipermercato cittadino per un  tentato furto.


All’arrivo degli agenti, l’addetto alla sicurezza  riferiva  che poco prima, mentre svolgeva il  servizio di antitaccheggio all’interno dell’esercizio commerciale, notava un uomo  che,  si aggirava con fare sospetto nella corsia degli accessori elettronici e  dopo aver prelevato un accessorio lo celava sotto il cappotto.

Giunto alle casse dopo aver varcato le barriere di uscita senza acquisti veniva fermato dall’addetto alla sicurezza e invitato ad aprire il giaccone, dal quale veniva rinvenuto l’oggetto indebitamente sottratto.

Dai primi  accertamenti, degli Agenti, l’uomo, di nazionalità rumena, senza fissa dimora, risultava gravato di vari pregiudizi di Polizia e altresì inottemperante al provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per motivi afferenti la pubblica sicurezza.
Pertanto al termine  delle formalità di rito all’uomo è stato notificato un nuovo provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale entro giorni 10 e deferito all’Autorità Giudiziaria per   tentato furto aggravato, mentre la  merce sottratta, del valore di euro 30,00 è stata   restituita alla direzione dell’ipermercato.