Ferrara, rapina e violenza sessuale: fermato malvivente rumeno

0
230
polizia questura ferrara

(Sesto Potere) – Ferrara – 26 agosto 2020 – La notte del 22 agosto un uomo si introduceva, attraverso una finestra aperta  e con l’intento di commettere un furto, in un’abitazione  della città capoluogo di Ferrara.

La finestra dava accesso ad una camera da letto in cui, seminuda, dormiva una ragazza. L’uomo quindi  le si sdraiava sopra  e iniziava ad usarle violenza.  La donna si svegliava di soprassalto e iniziava ad urlare riuscendo a liberarsi dall’uomo, costringendolo alla fuga. Nell’appartamento erano presenti anche alcune amiche della vittima che allertavano immediatamente il 113. Gli operatori delle volanti intervenute prontamente riuscivano, poco distante dal porte dell’abitazione, a fermare un soggetto perfettamente corrispondente alle descrizioni fornite dalla vittima.

Dopo le cure del caso presso il locale nosocomio la donna veniva accompagnata presso gli Uffici della Questura di Ferrara. Qui alla presenza del Sostituto Procuratore di turno e del difensore del presunto autore dei fatti, tramite individuazione personale, indicava con certezza assoluta che l’autore della violenza sessuale era V.M., romeno del 1975, gravato da precedenti di Polizia.

Considerati i gravi indizi di colpevolezza e ritenendo fondato il pericolo di fuga, in quanto il romeno non risulta avere fissa dimora nel T.N.,  veniva sottoposto a fermo di indiziato di delitto da parte dell’ A.G. ed associato presso la locale Casa Circondariale.

Nella mattinata odierna da parte veniva convalidato il predetto atto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here