Ferrara, questore presenta nuovo servizio del ‘poliziotto di prossimità’

0
211

(Sesto Potere) – Ferrara – 5 giugno 2020 – Presentati a Ferrara, in Piazza Trento-Trieste  , i nuovi servizi , che verranno attivati in questi giorni con 3 agenti della polizia , se il caso a bordo anche di una “Smart” , del “poliziotto di prossimità” (vedi foto). Ha illustrato il progetto il questore di Ferrara Cesare Capocasa.

Il Poliziotto di prossimità sarà dotato  di un telefono cellulare per rispondere in tempo reale alle richieste dei cittadini  e di un  computer palmare,  che permette di velocizzare le procedure di controllo ed uno snellimento delle operazioni di interrogazione in banca dati delle Forze di Polizia. Presenta diverse applicazioni in particolare la possibilità per l’operatore di accedere immediatamente alla banca dati delle Forze di Polizia e  della Motorizzazione Civile per ciò che concerne il controllo dei veicoli e delle relative targhe, nonché alla banca dati Ania per la copertura assicurativa dei veicoli.

Gli operatori possono altresì inviare e ricevere messaggi di testo con la locale Sala Operativa, e condividere, anche grazie all’applicazione YouPol, le segnalazioni di episodi di spaccio, di  bullismo e di violenza domestica nonché le  informazioni con gli equipaggi dell’ UPG e SP presenti sul territorio in tempo reale.

polizia questura ferrara

L’attività, che si dispiegherà soprattutto nel controllo del centro storico, sarà costantemente analizzata per individuare le strategie più efficaci per raggiungere l’obbiettivo di creare e mantenere le condizioni per un’autentica tranquillità pubblica.

Il questore Capocasa, in una nota della Questura di Ferrara, afferma:  “per il raggiungimento di tale  obiettivo è necessario rileggere in chiave moderna quella funzione della Polizia che forse nel tempo si è attenuata, da una Polizia dell’ordine a una Polizia  al servizio della gente.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here