Ferrara, prefetto, sindaco e Avis per la raccolta del sangue

(Sesto Potere) – Ferrara – 8 agosto 2019 – ” Promuovere la donazione del sangue è non meno importante che impegnarsi sugli altri temi di cui ogni Prefetto si occupa quotidianamente, perché richiama alle nostre responsabilità l’obiettivo del raggiungimento dell’autosufficienza. Ricordarlo in questo periodo di vacanze estive è ancora più importante, perché è il periodo in cui il significato solidaristico della donazione assume un valore aggiunto, il periodo in cui purtroppo le donazioni si riducono, ma non si riduce il bisogno di sangue negli ospedali “.   

raccolta sangue a ferrara

Questo l’appello del Prefetto di Ferrara Michele Campanaro rivolto alla Comunità ferrarese a margine di un incontro avvenuto questa mattina a Palazzo Giulio d’Este, insieme con il Sindaco di Ferrara Alan Fabbri ed i Presidenti Provinciale e Comunale dell’AVIS, Davide Brugnati e Sergio Mazzini

Il Prefetto ha pure ricordato le forti sinergie con la delegazione AVIS estense, sancite nel Protocollo sottoscritto a novembre 2018, che impegna direttamente in iniziative di incentivazione alla donazione del sangue il personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, del Corpo della Guardia di Finanza, del Corpo della Polizia Penitenziaria, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e dell’Ufficio Circondariale Marittimo, veicolando in questo modo messaggi positivi ai cittadini, per far crescere il numero dei donatori.

sangue ausl
“Dobbiamo favorire la partecipazione attiva alla vita sociale in tutti i modi – ha evidenziato il Prefetto – ancheattraverso la donazione del sangue, quale espressione di cittadinanza attiva, diffondendo corretti stili di vita tra i giovani, promuovendo la cultura della legalità attraverso esempi, come quello del donare il sangue, di solidarietà e rispetto di sé e degli altri”.
Il Prefetto ha infine annunciato il prossimo avvio di una iniziativa formativa, d’intesa con la delegazione AVIS di Ferrara, destinata agli operatori delle Forze di Polizia, sui temi attinenti agli aspetti sanitari e sociali della donazione del sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *