Ferrara, Polizia Stradale scopre officina riparazione auto abusiva

0
102

(Sesto Potere) – Ferrara – 10 giugno 2021 – La Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Ferrara, unitamente al personale del Compartimento Polizia Stradale di Bologna, impegnata nei periodici servizi di controllo degli esercizi pubblici inerenti alla circolazione stradale, ha individuato in città, un’attività abusiva di officina di autoriparazione, celata all’interno di un capannone in una piccola zona industriale di difficile accesso.

Detta attività da tempo attenzionata e monitorata dagli Agenti a seguito di vari movimenti sospetti di persone e veicoli ha permesso di raccogliere elementi idonei ad ipotizzare che il possessore del capannone svolgesse l’esercizio abusivo di un’ attività di autoriparatore.

polizia stradale

Gli Agenti della Polizia Stradale nella giornata del 7 giugno si sono presentati al portone dell’officina e hanno proceduto al controllo dell’attività in particolare per quanto riguarda le licenze, i registri di P.S e la documentazione riguardante i rifiuti.

Dalla documentazione presentata, si è accertato la mancanza del titolo autorizzativo (SCIA), oltre a diverse anomalie sulla gestione dei rifiuti ed inottemperanze ai dettami del D.Lgs. 152/2006 “Testo Unico in materia ambientale”, che hanno portato alla denuncia a piede libero del proprietario dell’officina abusiva.

Sono in corso ulteriori accertamenti sia per quanto l’aspetto fiscale dell’attività, sia sui veicoli presenti all’interno dell’officina al fine di individuarne tutti i proprietari.

Si procedeva infine alla contestazione di diverse sanzioni amministrative, per un totale complessivo di oltre 11.000 Euro.