(Sesto Potere) – Ferrara – 27 dicembre 2022 – Nella serata della vigilia di Natale la centrale della Polizia di Stato di Ferrara ha ricevuto la segnalazione di una persona che, sui social, aveva manifestato intenti suicidi e viaggiava, a bordo della sua autovettura, in centro cittadino.

Dalla geolocalizzazione del cellulare risultava che l’uomo si trovava nei pressi dell’abitazione della ex compagna a cui aveva lasciato dei regali e alla quale, prima di allontanarsi, confidava le sue intenzioni.

L’uomo, a bordo della sua vettura, veniva intercettato e invitato a fermarsi, ma lo stesso continuava la sua marcia eludendo la richiesta degli operatori di Polizia.

Gli Agenti riuscivano comunque a bloccare l’auto e notavano che il conducente si puntava alla gola un oggetto minacciando di tagliarsi se gli agenti si fossero avvicinati. Iniziava un lungo dialogo nel corso del quale l’uomo continuava a puntarsi alla gola l’oggetto minacciando di volerla fare finita.

Gli operatori di Polizia, infine, sono riusciti, approfittando di un momento di distrazione della persona, unitamente a personale dei Vigili del Fuoco giunti sul posto, a infrangere un finestrino e a bloccarlo.