Ferrara, polizia postale scopre truffa on line

0
241

(Sesto Potere) – Ferrara – 4 dicembre 2020 – Gli agenti della Polizia Postale di Ferrara hanno denunciato in stato di libertà un uomo 49enne per  truffa. Nello specifico, gli agenti hanno ricevuto una denuncia da parte di un uomo di anni 68 di Ferrara, il quale riferiva di aver notato nella pagina “markeplace” del social network “Facebook” un annuncio di vendita di insegne pubblicitarie al prezzo di euro 225,00.

La vittima contattava l’inserzionista dapprima tramite la messaggistica di Whats App, e poi all’utenza telefonica cellulare; concordate le modalità di pagamento, provvedeva a versare tramite carta prepagata “postpay” l’importo pattuito, senza però ricevere la merce.

Il presunto inserzionista quindi, una volta prelevato il denaro che l’acquirente aveva versato, si rendeva irreperibile, disattivando l’utenza telefonica fornita in fase di contrattazione, risultata poi intestata ad una persona estranea ai fatti.

Al termine delle indagini, gli agenti della Polizia Postale sono riusciti ad accertare l’identità dell’autore della truffa, già nota alle forze dell’ordine proprio perché dedito alla commissione di tali specifici reati e denunciarlo alla competente Autorità Giudiziaria.