(Sesto Potere) – Forlì – 7 settembre 2022 – Nella serata di ieri personale della Polizia di Stato della Questura di Ferrara impegnato nell’attività ordinaria di controllo del territorio ha effettuato un intervento per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Personale della Squadra Volanti interveniva nel centro cittadino per una discussione concitata tra due persone . Gli Agenti accertavano che una di essa era in possesso di un coltello .

Gli Agenti delle Volanti accompagnavano il cittadino in Questura per ulteriori accertamenti dai quali emergeva che lo stesso era gravato da vari pregiudizi di Polizia per reati contro la persona ed irregolare sul territorio nazionale ; pertanto nei suoi confronti veniva emesso dal Prefetto di Ferrara un decreto di espulsione e provvedimento di trattenimento adottato dal Questore presso il C.P.R. –  Centro per il rimpatrio dei migranti.

Nella mattinata odierna lo straniero è stato accompagnato presso il Centro di Permanenza Temporanea di Torino, da dove verrà successivamente imbarcato su un volo charter per il paese di origine.

Dall’inizio dell’anno sono stati adottati dal Questore di Ferrara 26 provvedimenti di trattenimento presso i C.P.R. con relativi accompagnamenti presso dette strutture. Dati in aumento rispetto ai 19 accompagnamenti effettuati nel medesimo periodo dello scorso anno: spiega la Questura di Ferrara in una nota.