Ferrara, nuovi controlli polizia al Gad e nelle vie Oroboni e Porta Catena

0
203

(Sesto Potere) – Ferrara – 15 giugno 2020 – Proseguono sempre più serrati, i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Sig. Prefetto e pianificati dal Questore, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena, attraverso l’impiego di personale dipendente di una aliquota del Reparto Mobile e della Polizia Municipale, con unità cinofile, con i seguenti risultati: 1 persona denunciata a p.l. , 1 provvedimento e ordine di espulsione dal T.N. , 151 persone identificate risultate regolari , 69 veicoli controllati e 15 esercizi commerciale controllati.

Nel pomeriggio di ieri, un cittadino marocchino 28enne, proveniente dal basso ferrarese, è stato fermato dagli agenti della Polizia di Stato.

Dai primi accertamenti è risultato privo di permesso di soggiorno. Accompagnato negli uffici della Questura per la completa identificazione è emerso che l’uomo,  era già gravato da un provvedimento e ordine di espulsione notificatogli nel 2018. Al termine è stato deferito all’A.G. per violazione all’ordine di allontanamento ed espulso dal territorio nazionale.

Nel corso della giornata di ieri, il personale della Polizia di Stato, unitamente a personale della Polizia Municipale, ha effettuato numerose verifiche di esercizi pubblici della zona GAD tese a verificare il corretto esercizio dell’ attività di somministrazione di alimenti e bevande, con una maggiore attenzione a quei locali che diventano ritrovo di soggetti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here