(Sesto Potere) – Ferrara – 9 settembre 2022 – Nell’ottica dell’attività di potenziamento dei servizi di prevenzione e controllo del territorio nella giornata di ieri, i poliziotti delle Volanti della Questura di Ferrara hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 3 persone;

Nel primo caso, gli agenti delle Volanti notavano in lontananza un giovane che con fare sospetto si avvicinava ad una signora in bici che custodiva la propria borsa all’interno del cestino e mentre il giovane malfattore, con un pretesto distraeva la signora ne approfittava per sottrarle il portafoglio custodito all’interno della borsa, senza riuscirci per il tempestivo intervento degli operatori che seguivano la scena a distanza.

Il giovane straniero è stato immediatamente fermato e accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti, al termine dei quali lo stesso, regolare sul territorio nazionale, è risultato gravato da vari pregiudizi di Polizia nonché da una misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel comune di Ferrara per tre anni; pertanto veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per tentato furto e violazione della misura di prevenzione.

Sempre nella giornata di ieri, gli operatori delle Volanti sono intervenuti su segnalazione di un operatore della TPER in quanto una donna a bordo di un autobus disturbava gli avventori ed era sprovvista di biglietto. Alla richiesta degli agenti di declinare le generalità la stessa si mostrava insofferente al controllo iniziando ad aggredire verbalmente i poliziotti insultandoli e denigrandoli. Pertanto è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per oltraggio a Pubblico ufficiale.

Nella serata personale delle volanti interveniva su richiesta di utenti della strada sulla presenza di un’auto incidentata, ferma a bordo strada, che poco prima aveva danneggiato nella sua marcia alcuni veicoli in sosta. Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato l’auto in questione con il conducente fuori dalla vettura, con evidenti sintomi da abuso di bevande alcoliche.

Alla vista degli agenti l’uomo ha negato di essere il conducente dell’auto segnalata e che aveva danneggiato nella sua corsa altri veicoli in sosta. Sottoposto ad accertamento con l’etilometro, è risultato avere un tasso di alcol nel sangue di oltre 3 volte il massimo consentito dalla legge (di 0,5 g/l). Al termine delle formalità di rito, l’uomo dell’Est Europa è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica e proceduto all’immediato ritiro della patente di guida e al fermo amministrativo del veicolo.

La Questura di Ferrara sottolinea come, ancora una volta, la rete della sicurezza “partecipata” grazie alle segnalazioni dei cittadini, abbia permesso ai poliziotti delle Volanti di intervenire prontamente su situazioni di potenziale pericolo evitando conseguenze ulteriori.

Nel corso della giornata sono state complessivamente identificate 186 persone, di cui 37 con precedenti di polizia e 3 persone deferite all’Autorità Giudiziaria per reati vari, controllati 46 veicoli, e contestate 11 violazioni amministrative.