(Sesto Potere) – Ferrara – 11 ottobre 2022 – Nella serata di ieri gli equipaggi delle Squadre Volanti della Questura di Ferrara sono intervenute per i rilievi di due distinti sinistri stradali con lesioni verificatisi nel centro cittadino, in particolare, il primo in via Agni per una collisione tra un’autovettura e un ciclista e il secondo in via Porta Catena per l’ investimento di un pedone.

Relativamente al primo evento infortunistico verificatosi all’altezza dell’intersezione tra via Comitato di Liberazione e via Mario Agni , gli Agenti intervenuti per i rilevi tecnici constatavano l’avvenuta collisione fronte-laterale tra i due veicoli desunto anche dagli evidenti segni di collisione. La vettura presentava un visibile danno al parabrezza e poco distante una bicicletta a terra. Durante gli accertamenti emergeva che il ciclista percorreva via Comitato di Liberazione ove all’altezza dell’intersezione con via Agni insiste un dare precedenza, mentre la vettura l’anzidetta via Agni. A seguito dell’evento infortunistico il ciclista riportava lesioni e dopo l’intervento dei sanitari del 118 trasportato all’ospedale per ulteriori accertamenti.

In relazione al secondo evento infortunistico occorso lungo la via Porta Catena gli Agenti intervenuti per i rilievi tecnici notavano una donna accasciata al suolo, al centro della carreggiata, sopra le strisce pedonali e poco più un’autovettura. Il conducente dell’auto riferiva di non aver notato la donna e dopo aver impattato con la stessa arrestava l’auto per prestarle un primo soccorso e allertare i sanitari in quanto la donna dopo qualche secondo di incoscienza, rispondeva agli stimoli, lamentando un forte dolore alla gamba sinistra. Nell’attesa dell’intervento dei sanitari gli agenti procedevano ad effettuare la viabilità e successivamente procedevano ai rilievi.

Per entrambi i sinistri sono in corso ulteriori accertamenti per definire l’esatta dinamica.