Ferrara, i “poliziotti di prossimità” incontrano le scuole

0
125

(Sesto Potere) – Ferrara – 28 settembre 2020 – Nell’ottica di una sempre maggiore “vicinanza” i “poliziotti di prossimità” della Questura di Ferrara hanno incontrato tutti i Dirigenti scolastici della Scuola Secondaria di I e II grado del capoluogo, lasciando loro il numero del cellulare di servizio sul quale possono essere sempre rintracciati per segnalare ogni tipo di emergenza e criticità.

L’attività in questione è un’anticipazione dell’attuazione del Protocollo sottoscritto in Prefettura che prevede la pianificazione degli incontri della Forze di Polizia nelle scuole per realizzare il percorso di “educazione alla legalità”.

Il servizio di “Polizia di prossimità” nasce per avvicinare sempre di più le forze dell’ordine alla gente,  per conoscere meglio i bisogni della cittadinanza, per aumentare la fiducia e migliorare la domanda di sicurezza nei quartieri.

Il principale obiettivo – ricorda una nota della Questura di Ferrara – è quella di avere una Polizia legata al territorio, responsabilizzata, in grado di assicurare una presenza sempre più visibile e capillare e, al tempo stesso, di rispondere in modo appropriato e concreto alle richieste dei cittadini.