Ferrara, donna denunciata per tentato furto aggravato

0
235

(Sesto Potere) – Ferrara – 31 luglio 2021 – Ieri mattina personale delle Volanti della Questura di Ferrara interveniva presso un negozio del centro cittadino in quanto il Direttore aveva riconosciuto una donna che era solita commettere borseggi e che stava tentando di consumarne uno. L’uomo riferiva che l’aveva notata entrare nel punto vendita e, riconoscendola senza ombra di dubbio quale autrice di altri borseggi commessi nel negozio, decideva di tenerla sotto controllo.

Gli agenti di polizia, sul posto, vedevano la donna girare per il negozio portando una maglietta appesa ad una gruccia e, appena notata la presenza delle forze dell’ordine, si dirigeva presso le casse. Terminato il pagamento veniva identificata per una cittadina bulgara del 1985 con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che dichiarava di essere in città solo di passaggio in quanto doveva far visita ad un’amica.

Visionate le telecamere si vedeva chiaramente che la predetta donna era intenzionata a commettere un furto all’interno di una borsa di una cliente.. Per tale motivo la stessa veniva denunciata in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato.

Inoltre, considerato che non era in grado di dimostrare che il suo soggiorno non aveva superato i termini dei tre mesi, veniva disposto, il provvedimento di allontanamento del Territorio Nazionale entro 30 giorni.