Ferrara, controlli polizia: provvedimenti per due immigrati

0
188
controlli polizia ph questura di ferrara poliziadistato.it

(Sesto Potere) – Ferrara – 13 agosto 2020 – Proseguono da oltre 5 mesi i servizi di ordine e sicurezza pubblica quotidiani disposti dal Prefetto e pianificati dal Questore di Ferrara, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena, in collaborazione con la Polizia Municipale, al fine di evitare l’attività di spaccio, in particolare nei giardini e sotto il grattacielo. Il bilancio degli ultimi controlli è di una persona denunciata a piede libero, 156 persone identificate risultate regolari, 58 veicoli controllati e 24 esercizi commerciali controllati

controlli polizia ph questura di ferrara poliziadistato.it

Nella mattinata di ieri, un tunisino di anni 40, scarcerato dalla Casa Circondariale di Ferrara, per fine pena, considerato socialmente pericoloso, attesa la pluralità di precedenti e condanne per reati di rissa, truffa, estorsione, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso. Al termine delle formalità di rito, lo straniero, senza fissa dimora e sprovvisto di documenti che gli consentano la permanenza sul territorio nazionale, è stato munito di un provvedimento di espulsione e ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato, lungo questo Viale Cavour ha fermato una donna extracomunitaria che, alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità, dichiarava di averli dimenticati a casa, pertanto veniva accompagnata in Questura per la sua esatta identificazione.

Al termine degli accertamenti la donna, risultata essere di nazionalità nigeriana di anni 21 e in regola con le norme sul soggiorno, è stata comunque deferita all’Autorità Giudiziaria per non aver al seguito i documenti d’identità

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here