Ferrara, controlli polizia in Piazzetta Castellina e Toti e nella zona del Parco

0
175

(Sesto Potere) – Ferrara – 1 settembre 2020 – La Polizia di Stato, alla luce dei riscontri ancora non soddisfacenti sotto il profilo della sicurezza urbana nell’area Piazzetta Castellina e Toti, in particolare nella zona del Parco, ha iniziato ad attenzionare più incisivamente quel contesto al fine di realizzare una maggiore tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato dei cittadini che ivi risiedono.

Il bilancio è di 2 persone denunciate a piede libero, 142 persone identificate risultate regolari, 36 veicoli controllati e 17  esercizi commerciali controllati. 

Nella giornata di ieri il personale della Polizia di Stato,   fermava  due cittadini privi di documenti. Accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso  emergeva che i due extracomunitari di nazionalità nigeriana di anni 31 e di anni 20, provenienti da altro Comune  risultavano avere a proprio carico una  misura di prevenzione del  divieto di ritorno nel Comune di Ferrara per tre anni.   

Al termine delle formalità di rito entrambi venivano indagati  per aver violato le prescrizioni inerenti al Foglio di Via Obbligatorio.

Personale della Squadra Mobile nell’ambito di un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ha controllato un cittadino ferrarese rinvenendo della sostanza stupefacente pari a gr. 12 di marijuana . L’uomo è stato segnalato come assuntore di droga alla Prefettura di Ferrara.

Nella serata di ieri personale della  Polizia di Stato,  unitamente a  pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, ha effettuato  nei confronti di vari locali pubblici e pub del centro cittadino varie ispezioni che  hanno fatto registrare, il rispetto delle norme in tema di vendita di bevande alcoliche, ovvero in materia di normative contro la diffusione del Coronavirus Covid-19.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here