Ferrara, controlli polizia al Gad, una persona denunciata ed una segnalata

0
124
controlli covid19 a Ferrara

(Sesto Potere) – Ferrara – 2 luglio 2020 – Proseguono i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Prefetto e pianificati dal Questore di Ferrara, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena, in collaborazione con la Polizia Municipale. I controlli hanno dato esito con: 1 persone denunciate a P.L. , 1 segnalazione Autorità Amministrativa , 140 persone identificate risultate regolari , 53 veicoli controllati e 10 esercizi commerciali controllati.

Nella giornata di ieri è stato fermato in area stazione un cittadino nigeriano di 22 anni per accertamenti. Si è appurato che aveva ricevuto il diniego della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale per il venir meno dei requisiti necessari per tale riconoscimento e per gravi motivi di ordine e sicurezza pubblica in quanto considerato socialmente pericoloso attesa la pluralità di precedenti e condanne per reati predatori e spaccio di sostanze stupefacenti che si frappongono in palese contrasto con le finalità di integrazione e di protezione. Al cittadino extracomunitario è stato consegnato e notificato il provvedimento di diniego e munito di provvedimento di espulsione  con l’invito a lasciare il territorio nazionale entro 15 giorni.

Nel pomeriggio di ieri, un cittadino pakistano 31enne, proveniente dal basso ferrarese, è stato fermato dagli agenti in via Porta Catena.
Dai primi accertamenti è risultato privo di permesso di soggiorno e accompagnato in Questura per la completa identificazione è emerso che l’uomo  era inottemperante ad un provvedimento e ordine di espulsione notificatogli nel 2019. Al termine è stato deferito all’A.G. per violazione all’ordine di allontanamento ed espulso dal territorio nazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here