Ferrara, controlli al Gad e zona stazione

0
159
polizia ferroviaria

(Sesto Potere) – Ferrara – 13 luglio 2020 – Proseguono, i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Prefetto di Ferrara e pianificati dal Questore , nell’area cittadina “GAD” considerata più sensibile a fenomeni criminali legati in particolare, allo spaccio di sostanze stupefacenti, all’immigrazione clandestina e reati in genere, attraverso l’impiego di personale dipendente e con l’ausilio della Polizia Municipale. Controlli anche nell’area stazione Fs, dove è stata soccorsa una stazione.

polfer

Il bilancio è di 121 persone identificate risultate regolari, 24 veicoli controllati e 17 esercizi commerciali regolari. Nell’ambito di detti servizi sono stati inoltre rinvenuti nei giardini del grattacielo 13,29 grammi di sostanza stupefacente tipo cannabis e 0,27 grammi di sostanza stupefacente tipo eroina.

Nella giornata di ieri verso le ore 17.00 personale della Polizia di Stato in servizio in zona GAD interveniva presso la stazione ferroviaria essendo stato segnalato, da un capotreno, un viaggiatore in stato confusionale apparentemente non cosciente sul treno regionale che dalla riviera romagnola portava a Ferrara.

Sul posto gli Agenti si prodigavano in un intervento di soccorso pubblico in sinergia con personale del 118 soccorrendo il soggetto che, riequilibrati i valori vitali, rifiutava il ricovero riprendendo il proprio viaggio.

Infine, è stato munito di Decreto di Espulsione e conseguente Ordine del Questore un cittadino del Gambia di 22 anni irregolare sul territorio nazionale, già denunciato per tale motivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here