Ferrara, blitz della polizia in Piazzale Giordano Bruno

0
208

(Sesto Potere) – Ferrara – 20 agosto 2021 – Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato della Questura di Ferrara è intervenuto in Piazzale Giordano Bruno , in seguito a una segnalazione di residenti che indicavano la presenza di un gruppo di cittadini stranieri che disturbavano, con il loro vociare, e infastidivano alcuni passanti ipotizzando un’attività di spaccio.

questore di ferrara

Giunti sul posto, gli Agenti notavano la presenza all’interno del Piazzale di sette stranieri che alla vista degli operatori cercavano di dileguarsi, ma venivano prontamente fermati e accompagnati in Questura per la loro identificazione, essendo tutti privi di documenti. Tutti sono risultati di nazionalità nigeriana di età tra i 19 e 35 anni, di questi cinque sono risultati clandestini con ingresso irregolare e gravati da vari precedenti di polizia e penali per reati in materia di stupefacenti, inerenti l’immigrazione clandestina e per resistenza a pubblico ufficiale.

Al termine delle formalità rito gli stessi sono stati, dunque, denunciati alla locale A.G. per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e, valutata la pericolosità sociale, la propensione a delinquere e l’essere destabilizzanti per l’ordine e la sicurezza pubblica, venivano sottoposti a provvedimenti di Espulsione immediata a cui hanno fatto seguito gli Ordini del Questore di Ferrara di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Il Questore di Ferrara, Cesare Capocasa, ha predisposto servizi continuativi in zona al fine di garantire la sicurezza urbana e stroncare lo spaccio occasionale di sostanze stupefacente