Ferrara, bilancio controlli della polizia delle ultime 24 ore

0
192

(Sesto Potere) – Ferrara – 17 agosto 2020 – Continua da parte della polizia l’attività di controllo della zona del Gad e dell’area posta alle spalle della stazione ferroviaria, dalla quale è possibile raggiungere via Modena e via Scalambra, ove insistono strutture in rovina e abbandonate, ricovero di fortuna di spacciatori e delinquenti che ivi si sono spostati per cercare di continuare le loro illecite attività.

Detto monitoraggio viene attuato anche da una visuale d’eccezione, con un elicottero della Polizia di Stato, che effettua sorvoli per vigilare l’intera area anche a bassa quota e consentire la rilevazione di presenze e attività irregolari.

Il bilancio dei controlli delle ultime ore è di: 1 persona denunciata a piede libero, 99 persone identificate risultate regolari, 44 veicoli controllati e 11 esercizi commerciali controllati.

Nella mattinata di ieri personale della Polizia di Stato, nelle adiacenze di piazzetta Toti, fermava e controllava un cittadino italiano 28 enne, residente nel comune di Ostellato gravato dal provvedimento del F.V.O. emesso dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel comune di Ferrara per tre anni; pertanto veniva indagato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

Da segnalare, nel corso del quotidiano servizio di repressione dei reati, che pomeriggio di ieri personale della Squadra Mobile della Questura di Ferrara ha rintracciato e arrestato un nigeriano di anni 45, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia e penali, tra i quali anche la contraffazione di documenti.

All’uomo è stato notificato il ripristino dell’ordine di esecuzione della carcerazione, emesso dalla locale A.G., dopo un periodo di revoca del medesimo provvedimento. Dopo le formalità di rito l’arrestato, che dovrà scontare una pena di mesi 6 di reclusione, è stato associato alla Casa Circondariale di Ferrara a disposizione dell’A.G.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here