Ferrara, bilancio controlli anti-droga della polizia

0
148

(Sesto Potere) – Ferrara- 23 luglio 2021 – Nella mattinata del 21 luglio, nel corso di un apposito servizio al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in questo centro, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio  un cittadino nigeriano di anni 31 gravato da precedenti specifici.

Il predetto veniva sorpreso mentre cedeva della sostanza stupefacente, successivamente risultata essere  droga eroina, ad un 35enne italiano.

Entrambi venivano fermati per l’espletamento delle formalità di rito: l’italiano veniva segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, mentre il pusher veniva tratto in arresto e, come disposto dal PM di turno,  trattenuto presso le camere di sicurezza della locale Questura in attesa del processo con rito per direttissima.

Nella giornata del 20 luglio il sopracitato era stato denunciato in stato di libertà in quanto era stato sorpreso, sempre dagli Agenti della Squadra Mobile, a cedere dell’eroina ad una cittadina italiana che riferiva di essere una sua assidua cliente.

Esito della direttissima: il nigeriano veniva condannato alle pena di 2 anni e 4 mesi di reclusione con sospensione della pena.