Ferrara, annuncia il suicidio: salvata dalla polizia

0
127
polfer sede stazione

(Sesto Potere) – Ferrara – 23 febbraio 2021 – Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Ferrara hanno rintracciato a bordo di un treno regionale proveniente da Venezia una donna 50enne con intenti suicidi.

Domenica mattina il personale della Polfer di Ferrara, veniva allertato dalla Sala Operativa Compartimentale di Bologna in quanto un cittadino aveva segnalato che a bordo di un treno in viaggio da Venezia a Bologna si trovava un’amica che, al telefono, aveva manifestato l’intenzione di suicidarsi a seguito di una recente delusione amorosa.

Nonostante la genericità della nota, gli Agenti all’arrivo del treno lo perlustravano alla ricerca della persona in difficoltà. Nell’ultima carrozza veniva notata una signora che appariva molto provata e gli operatori, con estrema cautela e discrezione, riuscivano a guadagnarsi la fiducia della stessa tanto che si lasciava andare ad un pianto liberatorio.

Accompagnata negli Uffici della Polizia Ferroviaria di Ferrara per una prima assistenza da parte del personale sanitario, la signora è stata successivamente affidata alle cure del personale sanitario del locale 118.

Contestualmente il personale della Polfer rintracciava il cittadino segnalante e un famigliare della donna, ai quali fornivano il supporto necessario per raggiungere il nosocomio ferrarese e ricongiungersi alla signora.