Ferrara, ancora controlli polizia in zona Gad

0
142

(Sesto Potere) – Ferrara – 22 maggio 2020 – Proseguono in modo sistematico e continuativo da oltre due mesi i servizi di ordine e sicurezza pubblica nell’area cittadina “ GAD” e nelle zone limitrofe a rischio sotto il profilo della sicurezza pubblica e urbana, disposti in sede di C. P.O.S. P. dal Sig. Prefetto e pianificati dal Questore di Ferrara. In sintesi il bilancio parla di 1 persona arrestata a seguito di M.A.E. , 2 persone denunciate a P.L. , 208 persone identificate risultate regolari e 76 veicoli controllati.

Nella mattinata di ieri, lungo questo Viale Costituzione, veniva fermato un cittadino extracomunitario di nazionalità pakistana di anni 25, che alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità, dichiarava di averli dimenticati a casa, pertanto veniva accompagnato in Questura per l’identificazione.

Dal foto-segnalamento, risultava titolare di permesso di soggiorno, oltre ad annoverare pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio. Veniva sanzionato per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza sul territorio.

Nel pomeriggio, il personale della Polizia di Stato fermava una ragazza residente nel bolognese, gravata dalla misura di prevenzione del F.V.O. emesso dal Questore di Ferrara, con divieto di far ritorno nel comune di Ferrara per tre anni; quindi è stata indagata per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here