Ferrara, ancora controlli polizia al Gad: 2 persone denunciate

0
338
controlli covid19 a Ferrara

(Sesto Potere) – Ferrara – 30 giugno 2020 – Proseguono i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Sig. Prefetto e pianificati dal Signor Questore, nell’area cittadina “GAD” comprensiva delle vie limitrofe, da via Oroboni a via Porta Catena, in collaborazione con la Polizia Municipale. In sintesi: 2 persone denunciate a P.L. , 130 persone identificate risultate regolari, 49 veicoli controllati e 15 esercizi commerciali controllati.

controlli covid19 a Ferrara

Nel corso del pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato, fermava in piazzetta Toti, un cittadino di nazionalità nigeriana di anni 35, sprovvisto di documenti di identificazione.

Accompagnato in Questura , dai primi accertamenti risultava censito con numerosi alias e gravato di precedenti penali per detenzione di sostanze stupefacenti, reati contro la persona e contro il patrimonio, nonché un rintraccio per notifica di atti giudiziari.

Al termine delle formalità di rito circa la regolarità sul territorio nazionale emergeva un ricorso in atto avverso il diniego della richiesta di asilo; pertanto veniva sanzionato per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza nel territorio.

Il personale della Polizia di Stato, su richiesta di dipendenti del T.P.E.R., interveniva nell’area di stazionamento degli autobus del piazzale Stazione in quanto un cittadino tunisino di anni 32, a bordo del mezzo, si rifiutava di esibire al controllore il titolo di viaggio e il proprio documento di identità.

Al termine degli accertamenti di rito risultava irregolare in quanto entrato clandestinamente sul territorio nazionale.

Veniva indagato in stato di libertà ai sensi dell’art.10 bis D.Lgs 286/98 e munito di un provvedimento di espulsione e ordine del Questore di allontanarsi dal territorio nazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here