Ferrara, ancora controlli della polizia al Gad

0
166

(Sesto Potere) – Ferrara – 14 maggio 2020 – Proseguono i servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal Questore nell’area cittadina “GAD” per garantire la vivibilità del territorio. I controlli, finalizzati in particolare a prevenire situazioni di illegalità diffusa e a garantire il rispetto delle norme per il contenimento del Coronavirus, hanno prodotti i seguenti risultati: una persona denunciata a P.L. , 188 persone identificate risultate regolari, 57 veicoli controllati e 30 esercizi commerciali controllati.

Polizia

Nel pomeriggio di ieri il personale della Polizia di Stato è intervenuto, presso il parcheggio dell’autostazione, area retrostante la stazione ferroviaria, per una segnalazione da parte di cittadini di una lite. Giunto sul posto notava due uomini che discutevano animatamente strattonandosi a vicenda.

Alla vista degli agenti uno dei due, si dava alla fuga, dirigendosi lungo scale del sottopassaggio che porta allo scalo ferroviario, ma dopo un breve inseguimento veniva raggiunto e bloccato.

I predetti sono stati identificati in, un tunisino di 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, tossicodipendente e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e detenzione di sostanze stupefacenti, e un senegalese di 21 anni, entrambi muniti di regolare permesso di soggiorno. Quest’ultimo spiegava agli agenti che poco prima aveva sorpreso il tunisino salire sulla sua bicicletta appoggiata a un palo, con l’intento di rubarla , pertanto veniva denunciato per tentato furto.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here